Piazza Vittorio Emanuele II

- Roma Viva.

Piazza Vittorio Emanuele II

Piazza Vittorio Emanuele IITra le più caratteristiche di Roma e sede fino a pochi anni fa di uno dei mercati rionali, Piazza Vittorio Emanuele II venne realizzata immediatamente dopo l'Unità d'Italia, a conclusione di una serie di interventi di pubblica utilità che videro sorgere in questa zona la zecca, il panificio e la centrale del latte.

Al centro del giardino sono ancora visibili i resti di una fontana monumentale realizzata da Alessandro Severo.
La fontana aveva funzione di castello d'acqua, raccoglieva le acque di due acquedotti e attraverso tre canali di uscita le ridistribuiva a diverse aree della città.
Accanto alla fontana è la Porta Magica, quanto resta dell'ingresso della Villa sull'Esquilino di proprietà del Marchese Massimo Palombara di Pietraforte, uno dei più famosi alchimisti del Seicento.
Il marchese aveva ricevuto in dono da un negromante, ospite presso la villa, la formula per convertire i metalli in oro.
Non riuscendo a decifrarla la fece incidere sullo stipite della porta perché non andasse perduta, confidando nelle capacità interpretative di altri.
Scegli online Alberghi ed Hotel a Roma
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!
Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy