Sogno di una notte di mezza estate - 2011

- Roma Viva.

Sogno di una notte di mezza estate - 2011

La stagione 2011 del Silvano Toti Globe Theatre di Roma prevede la ripresa di due spettacoli particolarmente apprezzati dal pubblico romano negli anni passati; il 3 agosto ritorna infatti per il quinto anno consecutivo un grande successo delle estati del Theatre, che dal 2007 al 2010 ha realizzato 39.288 spettatori in 51 repliche: 'Sogno di una notte di mezza estate', la celebre commedia shakespeariana, con la regia di Riccardo Cavallo e le traduzioni di Simonetta Traversetti, in scena fino al 13 agosto.

Il teatro si trova nel cuore verde di Villa Borghese: unico teatro elisabettiano in Italia, nato nel 2003 dall'idea del suo direttore artistico Gigi Proietti appoggiato dalla Fondazione Silvano Toti, è una struttura circolare in legno che promette di regalare emozioni seicentesche, riportando il pubblico nella Londra della Regina Elisabetta. Costruito attorno a uno spazio aperto al centro, l'edificio appare al pubblico come un incredibile, suggestivo anacronismo: una platea gremita di gente che siede su cuscini; balconate disposte su tre livelli che circondano lo stage, coperto da un tetto e completato da un piano superiore destinato alla rappresentazione di scene di interni o balconi.

Cavallo sa interpretare con originalità e fedeltà l'atmosfera onirica e irreale della commedia, così come riesce a rappresentare in maniera eccellente i tre mondi che si contrappongono al suo interno: il mondo della realtà (quello di Teseo, Ippolita e della corte), il mondo della dimensione teatrale (gli artigiani che si predispongono per la rappresentazione) e il mondo dell'invisibile (quello degli spiriti, delle ombre).
Ai tre mondi differenti corrispondono tre linguaggi diversi e distinti: quello delle fate, che alterna versi sciolti, canzoni e filastrocche; quello degli amanti dominato dalla lirica e quello degli artigiani, nel quale la prosa quotidiana è interrotta dalla caricatura del verso aulico.
I tre aspetti della realtà si coniugano nella consapevolezza, maturata dal drammaturgo inglese e confermata da Cavallo, che "Il mondo è folle e folle è l'amore".

Scegli online Alberghi ed Hotel a Roma
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!
Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy