Via della Conciliazione

- Roma.

Via della Conciliazione

Via della ConciliazioneVia della Conciliazione, creata dopo il Concordato del 1929 firmato da Mussolini e Pio XI, è la strada che collega la capitale dello Stato Italiano con la capitale dello Stato Vaticano.

La distruzione della Spina di Borgo, l'antica strada medievale che attraversando Borgo Sant'Angelo e Borgo Pio raggiungeva Piazza San Pietro, operata da Marcello Piacentini e Attilio Spaccarelli, per realizzare una strada, simbolo del razionalismo dell'epoca, non ha mai smesso di suscitare polemiche.
Al di là di ogni giudizio va detto che con questo intervento fu risolto il problema, più volte affrontato, di riportare a vista la cupola di San Pietro arretrata dal prolungamento delle navate della chiesa e definitivamente coperta dalla facciata, opera di Carlo Maderno.
La strada inquadra, da lontano, la Basilica, ma solo alla fine appare la straordinaria Piazza San Pietro.
La piazza, la Basilica e tutta l'area circoscritta dalle mura leonine formano la Città del Vaticano, capitale del più piccolo Stato del mondo, completamente indipendente, posto sotto la sovranità del Papa, con organi competenti ai quali ne è affidata la gestione e il cui territorio è controllato dai Gendarmi e dalla Guardia Svizzera, istituita nel 1527, che ancora oggi controlla gli accessi e protegge il Papa.
Scegli online Alberghi ed Hotel a Roma
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!
Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy